Io so. Io so i nomi dei responsabili di quello che viene chiamato golpe (e che in realtà è una serie di golpes istituitasi a sistema di protezione del potere). Io so i nomi dei responsabili della strage di Milano del 12 dicembre 1969. Io so i nomi dei responsabili delle stragi di Brescia e […]

Non c’è niente. Posso star fermo a guardare e non c’è pensiero di… non c’è niente. Come essere morti. … E se arrivasse giù una bomba da sù dal fottuto cielo, cosa saprei fare? … Se mi trovassi sbattuto in aria coperto di terra e sangue e merda di qualcuno finito male, cosa saprei fare? […]

Nell’anno mio trentaquattresimo di vita nel momento dell’apparente stasi nel paese in necrosi bevuto fino in fondo il bicchiere della passata gioventù mi esercito a far di conto… approssimativo. (l’editor mio interiore e tiranno è già pronto a dir che questa è sconveniente cosa è mediocre esibizione e perciò da cestinare senza pietà ma il […]

l’orrore quotidiano è così debordante ha luci al neon luci di agenzie interinali di supermercati di aule formazioni e call center il quotidiano è fatto di carta di giornali nn riciclabili è fatto di piombo d’inchiostro di menzogne l’orrore quotidiano di un paese da interpretare dice genna un popolo che non sa interpretare il suo […]